Una vista di scopello

Vacanze in Sicilia

Quest'articolo vi presenterà cinque itinerari tra natura, enogastronomia, arte e spiagge per un viaggio in Sicilia. Da Taormina a Trapani, dalle Isole Egadi all'Etna vi daremo consigli utili e condividreno l'opinione e le dritte di professionisti dell'industria turistica.

Vacanze in Sicilia dove Andare

Quest'articolo che parla su dove andare in vacanza in Sicilia non ha l'obiettivo di indirizzare il lettore verso un'offerta turistica specifica, o di dare visibilità a una casa vacanze nella Sicilia Occidentale rispetto ad un hotel nelle Isole Eolie o vicino la Scala dei turchi; ma piuttosto vuole essere un aiuto per capire quale zona dell'Isola scegliere per le vacanze, in funzione del tempo a disposizione e dei gusti personali. Che vogliate visitare Piazza Armerina, piuttosto che la Valle dei templi ad Agrigento o Conoscere Palermo e lo street food della capitale Siciliana prima di rilassarvi sulle spiagge di Giardini Naxos, dopo aver letto questa guida avrete le idee più chiare per pianificare la vostra vacanza in Sicilia in linea con i vostri gusti. Tenete in mente che la Sicilia può essere visitata in ogni stagione. In Inverno L'Etna i Nebrodi e la Catena mountuosa delle Madonie si ricoprono di neve, mentre la provincia di Trapani come quella di Agrigento anche in inverno hanno le temperature più miti dell' isola. Per gli amanti dell'enogastronomia un soggiorno nel distretto dei vini Etnei, in una cantina della zona di Avola o nel Trapanese può rappresentare un'opportunità per scoprire la complesiità e la storia dei vini Siciliani. Mentre il parco dei Nebrodi, le Gole Dell'alcantara e il parco dell'Etna offrono una serie incredibili di attività outdoor.

Vacanze in Sicilia Consigli

1 Fate una lista di cosa vi piace fare e vedere durante un viaggio.

Siamo dei tipi a cui piace la natura? Vogliamo abbuffarci d'arte e cultura? Cerchiamo esperienze enogastronomiche? O vogliamo vedere il mare e le spiagge più belle della Sicilia? Siamo disposti a guidare e spostarci ogni due giorni o preferiamo rilassarci e goderci il centro storico di Palermo piuttosto che le escursioni ne mare di Taormina? Fatevi delle comande e trovate le destinazioni che più soddisfano il vostro stile di viaggio.

2 Capire le distanze tra i posti che desiderate vedere

Il secondo consiglio che posso offrirvi è quello di familiarizzare con la mappa dell' Isola e capire le distanze che separano le città che desiderate visitare. La Sicilia è la regione più grande d'Italia e vi sorprenderete, per esempio quanto dista l'Etna da Favignana.

3 Andate oltre le offerte mainstream

Attraverso Google visiatete tanti siti, leggete, andate oltre le offerte di vacanze in Sicilia dei grossi tour operator. Google è il più potente strumento di informazioni che l'umanità abbia mai avuto a sua disposizione, usatelo, spremetelo e otterrete risultati incredibili. utilizzare Google non costa nulla, o quasi.

4 Siate realisti

Siate realisti e pianificate in linea con i giorni a vostra disposizione e con il vostro budget. Se avete una settimana non mettete nell'itinerario troppe mete ma dedicatevi ad una o due province. La Sicilia può essere visitata più di una volta, anzi almeno che non abbiate a disposizione un mese non riuscirete a visitarla tutta. Se decidete di visitare la Sicilia Orientale fatelo in modo approfondito. Piuttosto di stare 30 minuti a Siracusa, due ore a Taormina e una notte a Noto, scoprite con calma il fascino di ogni luogo che visiterete.

5 Siate rilassati e godetevi la Vacanza

Lo so che quest'ultimo consiglio può sembrare scontato, ma credetemi, ogni anno vedo tantissimi visitatori che per un non nulla perdono le staffe e "inquinano" la loro giornata con il malumore. Siete in vacanza, avete tempo a disposizione, rilassatevi e godetevi il vostro viaggio.

La Sicilia Orientale


Una vista dell'etna dal Teatro Greco-Romano di Taormina.

Taormina, Catania, Noto, L'Etna, Siracusa e Le gole Alcantara.

Mare, Cultura, Storia, Natura e..... prezzi accessibili a tutti. Tutto in una vacanza di sette giorni? Si, e non sto esagerando. La costa orientale della Sicilia se avete a disposizione una sola Settimana è il posto ideale da dove iniziare a conoscere la Sicilia. La città di Catania ha l'aeroporto internazionale di Fontanarossa e delle ottime offerte per affittare una macchina al noleggio. Il centro storico è incredibimente ricco di monumenti, mentre la vita notturna è vivace e fondamentalmente sicura. Il maestoso e attivo vulcano Etna è raggiungibile in meno di un'ora e può essere visitato con escursioni a piedi, tour in Mountain bike e a cavallo. Per chi desidera un soggiorno circondato dalla natura, il lato nord dell'Etna vicino Giardini Naxos, offre possibilità di camping e bungalow. I d'intorni di Taormina  e il parco marino dell'Isola Bella vi terranno occupati per alcuni giorni. Siracusa la città bianca, ricca d'arte classica ospita il parco archeologico della neapolis, la bella spiaggia di Fontane Bianche e il parco marino del Plemmiro possono tenervi inpegati per diversi giorni. Per gli amanti del trekking e della natura la provincia di Siracusa ha due luoghi suggestivi, La Necropoli di Pantalica e la Valle dell'Anapo. La Val di Noto, e il distretto del Barocco Siciliano (in provincia di Siracusa) negli ultimi dieci anni anche grazie al "Commissario Montalbano", sono diventati parte integrante dell'itinerario della Sicilia Orientale. La fertile e verde Valle dell'Alcantara facilmente raggiungibile da Taormina è famosa per il parco fluviale e le Gole e può darvi spunti per fare attività fluviali e visitare borghi collinari come Castiglione di Sicilia, Randazzo e Motta Camastra che offrono paesaggi incantevoli della Sicilia rurale. Per chi ama l'avventura Il Body rafting è l'escursione ideale che vi permetterà di raggiungere un tratto del fiume Alcantara lontano dal turismo di massa in un contesto naturalistico suggestivo e selvaggio.

Sicilia Orientale da Non Perdere!

  • Visitare l'Etna il Vulcano attivo più alto d'Europa!
  • Tour in Barca al Tramonto all'Isola Bella!
  • Cenare nei Vicoli di Taormina!
  • ll Mercato del Pesce di Catania!
  • Siracusa, Ortigia e la Val di Noto!
  • Adrenalina con un tour di Body Rafting!

Itinerario Sicilia Orientale

  • Arrivo a Catania
  • 1 giorno a Catania
  • 3 giorni Taormina/Etna/Valle Alcantara
  • 2 Giorni a Siracusa
  • 1 Giorno a Noto
  • Partenza da Catania

Itinerario Sicilia Orientale. Taormina, Etna, Catania, Siracusa e Noto.

 

Consigli

Catania e la Valle Alcantara offrono un'ampia gamma di hotel, B&B, e agriturismi. Anche Taormina e Giardini Naxos se vi inpegnate nella ricerca offrono hotel e alloggi a prezzi accessibili. Provate ad andare oltre le "offerte" dei portali più cliccati .

La Sicilia Sud Ovest

la spiaggia di donnalucata
La spiaggia di Donnalucata.

Ragusa, Agrigento, La valle dei Templi e Palermo

Questo secondo itinerario di viaggio in Sicilia esplora una parte dell'Isola meno battuta dai turisti ma che offre mare, spiagge sabbiose, siti archeologici e città d'arte. L'aeroporto di Fontanarossa può essere un'ottima base di arrivo, ma provate a cercare i voli che atterrano su Comiso vi avvicineranno alla città di Ragusa Ibla, la base di partenza di quest'itinerario alla scoperta dei paesaggi della Sicilia sud ovest. Ragusa ammalia chiunque la visiti, le stradine acciottolate si affacciano su scorci di paesaggi bucolici e aspri che si contarappongono all'architettura barocca e ai tetti ricoperti di tegole in terracotta. Sempre nella parte sud della Val di noto si può visitare Scicli, città Barocca resa famosa dalla serie T.V. "Il commissario Montalbano" e la spiaggia di Donnalucata. Ragusa ha una serie di spiagge sabbiose incantevoli, la più distante ma tra le più belle, è quella di Porto Palo. Agrigento , la Valle dei Templi e la Scala dei Turchi sono tre luoghi da non perdere lungo quest'itinerario della Sicilia sud ovest. la città di Agrigento no ha nessuna attrattiva mentre la bellezza del percorso della Valle dei templi, il tempio della concordia, le rovine della magna grecia e la storia di questi luoghi non trovano eguali in tutta la Sicilia e nel Mediterraneo. Per chi desidera visitare la scala dei Turchi consigliamo di trovare un camera o un hotel a Real Monte il paesino più vicino a questa scogliera bianca che si staglia tra mare e cielo. Agrigento ha delle spiagge sabbiose e un mare che pochi conoscono, vi segnaliamo: Eraclea Minoa, La Soletta e Torre Salsa. L'isola di Lampedusa famosa per la spiaggia dei Conigli fa parte della provincia di Agrigento. Da Agrigento la prossima destinazione è la città di Palermo, capitale della Sicilia moderna e antica. La strada che da Agrigento arriva a Palermo attraversa la Sicilia , arida, scarsamente abitata ma che ha un fascino magnetico e irresistibile. Le strade provinciali sono scomode e piccole ma le colline color dell'oro, i carrubbi solitari e gli uliveto circondati dai muri a secco di pietra bianca vi faranno sentire l'emozione dell'esotico. Palermo è dove la Sicilia Araba si fonde con quella Normanna. Una visita alla cappella Palatina al palazzo dei Normanni e al teatro massimo è un must per chi visita questa Città. Palermo è la capitale del cibo di strada, e dei mercati rionali, rumorosi e colorati. Tra gli itinerari a Palermo, vi suggeriamo di inserire quello del mercato di Ballarò e della Vucciaria. La spiaggia di Mondello è quella più vicina alla città.

Sicilia sud occidentale da non perdere!

  • Ragusa Ibla
  • La spiaggia di Porto Palo
  • La Valle dei templi
  • Le spiagge di Agrigento
  • Il tramonto alla scala dei turchi
  • Palermo

Itinerario Sicilia Sud ovest

  • Arrivo a Comiso
  • 2 giorno Ragusa Ibla/Spiagge
  • 3 giorni Agrigento/ Valle dei templi /Spiagge
  • 2 giorni a Palermo
  • Partenza da Palermo


Itinerario Sicilia Sud-occidentale. Ragusa Ibla, Agrigento, Palermo

Le spiagge più belle di Agrigento
  • Spiaggia Giallonaro
  • Eraclea Minoa
  • Torre salsa
  • La Soletta

La Sicilia occidentale

le saline di trapani. Viaggi in Sicilia
un Tramonto alle Saline di Marsala. Autore: AristideTassone 

Trapani, Le saline, le Isole Egadi e San Vito Lo Capo

Tra tutte le destinazioni e gli itinerari della Sicilia questo che vi proponiamo è il viaggio più esotico e lontano, non solo in termini geografici ma anche culturali. La città di Trapani ha il piccolo aeroporto di Birgi, idealmente dovreste atterrare qui per questo viaggio in Sicilia. Trapani ha un centro storico piccolo ma incatevole, che ne testimonia l'antica storia. L'itinerario che vi suggeriamo per andare alla scoperta di Trapani e quello che passa per Via Garibaldi, la Via Torrearsa e Corso Vittorio Emanuele. Il mare in questa zona dell'isola è senza dubbio il più bello della Sicilia, ma per chi desidera godere di un tuffo senza allontanarsi dal centro storico consigliamo le "Spiagge sotto le mura". La riserva naturale orientata delle Saline di Trapani e Paceco offre un paesaggio incantevole, dove il bianco abbagliante dei cumuli di sale contrasta con i cieli blu e la bellezza dei tramonti rosso fuoco sull'arcipelago delle Egadi. Affittando una bici è possibile andare alla scoperta delle saline più pittoresche vicino Trapani, mentre quelle di Marsala vi consiglio di vederle con un giro in barca che tocca pure l'Isola di Mozia. Un momento inperdibile è il tramonto allo Stagone che potete godervi sedendo da Mama Caura. Il borgo collinare di Erice e le rovine greche di Selinunte sono due luoghi che vale la pena di aggiungere all'itineraio della Sicilia occidentale. Le isole Egadi con Favignana sono tra le piu belle della Sicilia, il mare mozzafiato soddisferrà anche i viaggiatori più esigenti. Non sottovalutate la meno visitata isola di Marettimo che non è tra le mete più gettonate, ma è possibile fare dei tour a piedi tra le colline che si affacciano sul mare mediterraneo e andare alla scoperta di luoghi immersi in una natura selvaggia. San Vito Lo Capo ha una delle spiagge più belle della Sicilia e un numero considerevole di calette. La riserva dello Zingaro accessibbile anche da Scopello è un luogo ideale dove fare trekking e fermarsi per nuotare. Cala Uzzo è una delle calette più pittoresca all'interno della riseva dello Zingaro. Anche di sera San Vito lo capo offre un numero considerevole di ristoranti, mentre l'offerta per camere e hotel è ampia, con fascie di prezzo medio alte. A Settembre quest'incantevole cittadina ospita uno dei festival del cous cous più grandi del mediterraneo, quindi se pensate di visitare San Vito Lo capo durante il festival assicuratevi di prenotare un hotel con largo anticipo.

Sicilia Occidentale Da Non perdere!

  • Trapani
  • Erice
  • Il Tramonto sulle Saline
  • Le Isole Egadi
  • Un trekking Alla Riserva dello Zingaro

Itinerario Sicilia Occidentale

  • Arrivo Aeroporto Birgi
  • 1 giorno a Trapani con Saline
  • 1 giorno Saline di Marsala
  • 3 giorni Isole Egadi
  • 2 giorni San Vito Lo capo/ Riseva dello zingaro
  • Partenza da Palermo


Itinerario Sicilia Occidentale. Marsala, Trapani, Isole Egadi, San Vito Lo Capo.

La costa nord e le Eolie

Una vista delle isole Eolie.
Una vista area di Vulcano.

Palermo, Cefalù e le Isole Eolie

La città di Palermo come punto di partenza di questo tour vi offrirà la possibilità di visitare mercati colorati, immergervi nei luoghi d'arte e assaggiare il cibo di strada più buono della Sicilia. Se siete in astinenza da mare potete raggiungere la spiaggia di Mondello. La seconda tappa, Cefalù è un piccolo e pittoresco borgo marinaro con una deliziosa spiaggia. Cefalù merita due giorni, ma se siete a corto di tempo una giornata sarà sufficiente per visitare il centro storico e il Duomo ricco di mosaici bizantini. Se siete dei camminatori potete salire fino alla rocca di Cefalù, che raggiugerete in trenta minuti attraverso il percorso dei Saraceni; la vista da questo punto panoramico è meravigliosa. Il mare di Cefalù è limpido e fare un tuffo o un giro in barca per ammirare la cittadina da un punto di vista diverso può regalarvi momenti di relax. Se siete di quei viaggiatori che mettono al primo posto, ombrellone, e acque cristalline vi consiglio di dare un'occhiata alle spiagge di: Sant Ambrogio, spiaggia Caldura e Pollina. Se viaggiate in economia vi consiglio di cercare un hotel o una struttura magari fuori le mura di Cefalù e di prenotare con largo anticipo. L'Arcipelago delle Isole Eolie è annoverate nel patrimonio dell'UNESCO, e il solo odore di capperi che pervade l'aria e i gli scorci paesaggistici esotici e suggestivi di queste terre vi folgoreranno e sarete grati di aver messo questa destinazione nell'itinerario del vostro viaggio in Sicilia. Ma da dove incominciare? E si, perche anche se vicine l'una all'altra, le sette Isole hanno caratteristiche e atmosfere diverse tra loro, quindi non pensate di visitarne una e averle viste tutte. Inizio con l'Isola di Lipari perchè oltre ad esse la più grande, avere un'ampia scelta di hotel e una serie di spiagge tra cui scegliere è anche la quella che tanti turisti scelgono come base per esplorare il resto dell'arcipelago con gite giornaliere. Salina è la seconda isola in ordine di grandezza dell’arcipelago. Grazie alle numerose sorgenti di acqua dolce, è anche l’isola più verde e rigogliosa di tutte. Metà del territorio di Salina ricade all'interno di una riserva naturale, con una serie di sentieri natura visitati ogni anno da migliaia di amanti del trekking. Se amate la bellezza selvaggia e le mete poco battute, Alicudi e Filicudi fanno al caso vostro, anche se sono le più distanti da Milazzo, il porto d'imbarco. Panarea è la più costosa e alla moda , possiede la spiaggia più famosa e pittoresca di tutto l'Arcipelago; Cala Junco: Stromboli l’isola più settentrionale dell’arcipelago con il suo vulcano attivo che erutta tutti giorni è forse la più famosa. Vulcano è la prima isola deel'arcipelago che si incontra arrivando dalla Sicilia. Quest'isola, ha un cratere attivo facilmente raggiungibile a piedi. Per chi cerca quiete e vuole fare un'escursione di trekking consigliamo di percorrere i cinque chilometri dell'antica "Via Reale" che culmina in un punto panoramico con vista su una parte dell'arcipelago delle Eolie.

Le Costa Nord e le Eolie da non Perdere!

  • I mercati e lo street food di Palermo
  • Cefalù e i suoi vicoli
  • Eruzione di Stromboli
  • Il Tramonto dal cratere di Vulcano
  • I trekking a Salina

Itinerario costa Nord e le Eolie

  • Arrivo Palermo
  • 1 Giorno a Palermo
  • 2 Giorni a Cefalù
  • 3 giorni alle Isole Eolie
  • Partenza Palermo/ Catania


Itinerario Palermo, Cefalù e Isole Eolie

Altri Luoghi da scoprire

  • Lampedusa
  • Ustica il paradiso dei Sub
  • Il Parco Dei Nebrodi e i Trekking
  • Piazza Armerina
  • Pantelleria l'isola lontana
  • Caltagirone e le ceramiche
  • Cavagrande del Cassibile
  • La riserva di Vendicari
  • Il Distretto dei vini Etnei